Egly Ouriet

Thumbnail

La Egly Ouriet”, produce Champagne di ottimo livello dalla metà degli anni 40, infatti questa Maison è nata verso la fine del secondo conflitto mondiale ad opera di Charles Egly, che in quegli anni ha comperato tre ettari di vigneto nel “grand cru” di Ambonnay. Col passare degli anni, questa piccola Maison ha allargato il proprio domaine sino agli attuali otto ettari nei comuni di Ambonnay, Bouzy, Verzenay, Bisseuil, ai quali si sono aggiunti recentemente tre ettari situati nel comune di Vrigny , portati dalla moglie all’attuale proprietario Francis, che ha voluto aggiungere al nome della Maison anche il cognome della moglie Ouriet.
Si produce Pinot Noir, circa il 75% del totale prodotto, e Chardonnay,che serve per gli assemblaggi, per il
restante 25%, mentre nel vigneto di Vrigny si produce il Meunier. Ultimamente si son aggiunte le vigne di Trigny (Massif de Saint Thierry) di proprietà della moglie. Francis segue i dettami di un’agricoltura quanto più possibile naturale ed ecologica, con divieto quasi assoluto di impiego di diserbanti, pesticidi o concimi chimici, privilegiando la qualità a scapito della quantità. Vinificazione di chiaro stampo Bourguignon. Nella cantina i mosti hanno la prima fermentazione in botti di quercia con lieviti indigeni cui seguono affinamenti in bottiglia che vanno dai 3 ai 6 anni.

Visualizzazione di 2 risultati